11/03/17 - Presentazione GUE

Su invito dell'associazione DirBergamo, con cui stiamo collaborando da qualche mese, abbiamo partecipato ad una presentazione del sistema GUE.

17 03 11 1

Interessante serata divulgativa organizzata dal DirBergamo a cui abbiamo aderito con molto entusiasmo. Ci è stato chiesto di partecipare e presentare i nostri progetti realizzati ed in essere, successivamente ad un’esposizione da parte di Stefano Gualtieri dei principi GUE ed una presentazione del Presidente di DIRBergamo relativamente al nuovo progetto Baseline “Garda Lake”. La serata inizia con la proiezione di alcuni interessanti filmati di esplorazioni del sistema “Ox Bel Ha”, un sistema carsico in Messico, nella zona della penisola dello Yucatan, più precisamente nel Quintana Roo. Le immagini scorrono accompagnate da una bella colonna sonora ed è quasi ipnotico vedere il frangersi dell’aloclino sotto i colpi di pinna o le eliche degli scooter. Immagini limpide e luminose che trasmettono tutto lo splendore di un sistema cave come quello. Il filmato successivo presenta il progetto Rossarol che, analogamente al video precedente produce la salivazione incontrollata in chi ha amore per i relitti e le esplorazioni. Ma la videoteca di Stefano sforna immediatamente un altro video sul progetto Aeolian che mostra il ritrovamento di un altare sacrificale nelle acque profonde delle Eolie. Anche queste immagini colpiscono per la luminosità e la definizione, ed il contrasto del blu dei 100 metri con la struttura del capitello è affascinante.

17 03 11 2

17 03 11 3

17 03 11 4

Al concludersi di questo filmato Stefano inizia ad illustrare la storia della Gue ed in seguito la filosofia d’immersione che propone, approfondendo successivamente i cardini del sistema. Conclusa questa parte dell’evento prende la parola il Presidente della DIRBergamo: Marco Gritti, che dopo un brevissimo preambolo, cede la parola a Stefano Ronchi che illustra brevemente la storia del loro gruppo e le opportunità che offre con le sessioni di addestramento e le uscite al mare. Al termine di questa presentazione prende nuovamente la parola Marco che illustra nei dettagli, coadiuvato al computer da Leonardo Bombardieri, il recente progetto Baseline “Lake Garda”. Vengono presentate le stazioni, la loro posizione e tutte le fasi della loro posa. Conclude l’intervento illustrando le espansioni future del progetto e cedendo la parola al Presidente NCD che, anche se piegato da un’ernia cervicale, riesce ad esporre una rapida presentazione.

17 03 11 5

17 03 11 617 03 11 7

17 03 11 817 03 11 9

17 03 11 1017 03 11 11

17 03 11 12

17 03 11 1317 03 11 14

17 03 11 1517 03 11 16

Viene presentata una breve storia del gruppo, a decorrere da settembre 2001 nelle varie tappe che hanno caratterizzato la storia NCD e nelle date di start dei singoli progetti. Successivamente vengono presentati e sinteticamente analizzati i singoli progetti in essere e realizzati: dopo i più corposi Progetto BaselineLake Iseo”, Fondali Puliti e Ghostfishing, vengono presentati anche i progetti di riqualificazione “molo di Tavernola” nella varie articolazioni.

Il rapido elenco comprende:

  • Posa della piattaforma
  • Posa di “punti di interesse”
  • Rilievo della “Camuna
  • Realizzazione mappa georeferenziata

Segue una rapida carrellata delle altre attività svolte e cioè:

  • Mappatura sistematica del Sebino Rilievo e sorveglianza inquinamento
  • Realizzazione circuito subacqueo a Predore
  • Ripopolamento ittico

Prosegue l’intervento la presentazione della sede dove vengono custodite tutte le attrezzature, del Nautilus e degli sponsor del gruppo. Conclude la presentazione una slide con l’elenco e le mansioni dei singoli componenti del gruppo. Marco riprende la parole e chiude la serata invitando tutti ad approfittare del buffet offerto da DIRBergamo.